Router WLAN

Disambiguazione (cfr. Wikipedia)

“Un instradatore (dall’inglese router) è un dispositivo di rete che, in una rete informatica a commutazione di pacchetto, si occupa di instradare i dati, suddivisi in pacchetti, fra sottoreti diverse. Viene impiegato molto spesso per la connessione a internet, ma il routr può avviare anche un instradamento verso sottoreti direttamente connesse (Ethernet, DSL, PPPoE, ISDN, ATM, ecc.), su interfacce fisiche distinte, oppure verso altre sottoreti non limitrofe (Virtual Private Network).

Caratteristica fondamentale dei router è l’utilizzo di indirizzi di livello 3 (rete) del modello OSI (corrispondente al livello IP dello stack TCP/IP)

Molti router fanno una distinzione tra indirizzi IP privati e pubblici (Network Address Translation, Port Address Translation, NAT/PAT) in più, alcuni router possiedono anche un firewall incorporato, poiché il punto di ingresso/uscita di una rete verso l’esterno è ovviamente il luogo migliore dove effettuare controlli sui pacchetti in transito.”

Applicando WAVEEX sull’ALIMENTATORE di un router in funzione

blankblankblank

 

 

 

-Su una presa (vedi presa del modem)

-1 WAVEEX/1 Alimentatore del router (!È possibile che ci siano più router all’interno di un‘abitazione!)

Attenzione!

Anche in questo caso, così come in generale in tutte le occasioni di utilizzo del chip WAVEEX, bisogna fare attenzione a non piegare o incurvare il chip!!! La superficie su cui si vuole applicare il chip WAVEEX deve essere dritta, pulita, asciutta e senza polvere.

Anche in questo caso bisogna utilizzare la pellicola protettiva! Applicare il chip sul punto desiderato, esercitare una leggera pressione sul chip per fissarlo al dispositivo e successivamente applicare la pellicola protettiva sul chip, facendo attenzione a fissare la pellicola specialmente sui bordi.